Incontro con il sindaco Cosolini

Si è svolto questa mattina, l’incontro tra i Coordinatori USB, il Sindaco di Trieste, Roberto Cosolini e l’Assessore alle aziende partecipate Fabio Omero.

Trieste -

I Coordinatori territoriali e aziendali – M. Pincin, F. Gianolla e W. Puglia, hanno esposto agli Amministratori comunali, la situazione che si è sviluppata negli ultimi anni all’interno della Trieste Trasporti spa,  soprattutto in relazione alle ricadute negative che il piano industriale di T. T. ha prodotto nei confronti dell’ utenza del trasporto pubblico e degli stessi lavoratori.

Il Sindaco Cosolini e l’Assessore Omero hanno preso buona nota di quanto espresso dai Rappresentanti sindacali, che da parte loro hanno voluto rimarcare:

  • le scelte aziendali che continuano a comportare lo sperpero del denaro pubblico, che ogni anno la Regione FVG invia nelle casse di Trieste Trasporti;
  • l’attività antisindacale che continua a caratterizzare l’ operato della Dirigenza aziendale;
  • la necessità di sollecitare l’azienda a rispettare la contrattazione, erogando ai lavoratori, l’indennità economica prevista durante il mancato rinnovo del contratto nazionale;
  • l’urgenza di utilizzare tutti gli ausiliari al traffico di Trieste Trasporti, per migliorare la sicurezza e la viabilità del servizio.

Gli Amministratori comunali, hanno confermato quanto già richiesto da USB durante il precedente incontro del 15 settembre scorso, in merito alla decisione di mantenere il controllo della quota di maggioranza azionaria della Società di trasporto pubblico e l’intenzione di voler modificare i Patti Parasociali – tra il socio pubblico e quello privato. A tal fine - già nelle prossime settimane – verrà avviato un confronto con le Organizzazioni sindacali, in merito al possibile rinnovo, dei vertici amministrativi e dirigenziali della Società.

Anche per quanto riguarda il piano traffico, il Sindaco ha confermato la prossima presentazione di una bozza di documento che verrà portata anche all’ attenzione delle Organizzazioni, in modo da riuscire a raccogliere in modo organico tutti i suggerimenti che sono stati fin ora presentati all’ Amministrazione comunale, soprattutto sulle problematiche>che concernono> e le situazioni di potenziale pericolo del trasporto pubblico ( corsie, semafori, fermate, incroci, ecc ).

In conclusione dell’ incontro, i Coordinatori USB hanno rappresentato la propria condivisione per le scelte adottate, valutando positivamente l’incontro odierno, che ha dimostrato, la grande attenzione riservata dagli Amministratori comunali alle problematiche del trasporto pubblico, ma al tempo stesso ha confermato la grande considerazione che il Comune di Trieste, riserva al valore sociale di un  servizio pubblico essenziale per la cittadinanza.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni