Interrogazione parlamentare

Interrogazione parlamentare dell'On. Strizzolo, sul servizio di trasporto pubblico gestito dalla SAF

Udine -

Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, al Ministro dell'interno.
- Per sapere - premesso che:
da tempo vengono segnalate situazioni di disagio e di scarso livello di sicurezza e di qualità nello svolgimento della attività di trasporto pubblico locale da parte di SAF Autoservizi FVG spa;
risulta che vi sia anche un clima antisindacale nei confronti dei delegati appartenenti all'Unione sindacale di base i quali, a fronte della propria legittima attività, sarebbero oggetto di comportamenti, posti in essere dall'azienda, non conformi allo statuto dei lavoratori;
le difficoltà nella ricerca di un rapporto costruttivo con l'azienda sono state rappresentate dall'Unione sindacale di base anche alle autorità locali, tra queste la stessa prefettura di Udine che si è anche attivata a promuovere un tavolo di confronto con i soggetti interessati;
sono state molteplici le segnalazioni, agli organi preposti ai controlli e alla vigilanza sul rispetto delle normative vigenti, in relazione alle condizioni e alle modalità con cui SAF spa svolge l'esercizio della attività di trasporto, in particolare nel territorio della provincia di Udine;
tali segnalazioni risulta abbiano determinato l'erogazione di provvedimenti sanzionatori verso SAF FVG spa da parte della direzione provinciale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali e dell'Assessorato ai trasporti della provincia di Udine e che l'azienda per i servizi sanitari n. 4 - Medio Friuli, avrebbe inviato alla procura della Repubblica di Udine, una relazione relativa al procedimento penale n. 20/2012 R.G.N.R. Gdp, a carico della SAF FVG spa;
sono decine i milioni di euro - di finanziamenti pubblici - di cui gode annualmente SAF FVG spa, azienda concessionaria del trasporto pubblico locale nella provincia di Udine e che, proprio perché destinataria di risorse pubbliche, dovrebbe garantire un servizio di qualità, svolto in sicurezza e nel rispetto di tutte le norme vigenti a tutela degli utenti e dei propri dipendenti -:
quale sia l'esito degli accertamenti e dell'attività di controllo e di vigilanza svolti dalla direzione provinciale del lavoro, nonché la natura e le motivazioni delle sanzioni erogate alla SAF FVG spa e quali ulteriori iniziative di competenza si intendano assumere al riguardo.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni