Incontro con il sindaco Cosolini

Si è svolto questa mattina l'incontro tra i Coordinatori USB, il Sindaco di Trieste, Roberto Cosolini e l'Assessore alle aziende partecipate Fabio Omero.

Trieste -

I Coordinatori territoriali e aziendali - M. Pincin, F. Gianolla e W. Puglia, hanno esposto agli Amministratori comunali, la situazione che si è sviluppata negli ultimi anni all'interno della Trieste Trasporti spa, soprattutto in relazione alle ricadute negative che il piano industriale di T.T. ha prodotto nei confronti dell'utenza del trasporto pubblico e degli stessi lavoratori.

 

I Coordinatori sindacali, hanno poi presentato un articolato documento che conteneva una nutrita serie di richieste che in sintesi, riguardavano:

☛ il mantenimento – da parte del Comune - della quota societaria di maggioranza in T.T.;

☛ la modifica del patto parasociale che consente la nomina dell'Amministratore Delegato, al socio di minoranza di T. T. anziché a quello di maggioranza;

☛ l'attivazione di un tavolo tecnico di confronto tra tutti i soggetti che si occupano del t.p.l. con il coinvolgimento dei Rappresentanti sindacali dei lavoratori;

☛ lo sviluppo del servizio di trasporto pubblico e l'aumento dei livelli occupazionali;

☛ il miglioramento della sicurezza del servizio, dei mezzi e della viabilità cittadina;

☛ l'applicazione del Protocollo d'intesa tra T.T. e Comune, del 2006, con l'utilizzo dei 30 dipendenti di Trieste Trasporti che rivestono la qualifica di Ausiliari al traffico;

☛ la creazione di nuove corsie preferenziali per l'aumento della velocità commerciale dei bus;

☛ l'installazione di semafori con contasecondi.

 

Il Sindaco Cosolini ha preso buona nota di quanto espresso dai Rappresentanti sindacali ed ha:

☛ confermato la volontà di dare mandato ai prossimi Amministratori - di nomina comunale – affinché venga da loro esercitata la massima attenzione, nei confronti delle problematiche che attengono al rispetto delle normative di legge e contrattuali, ma anche alle questioni che riguardano lo sviluppo di corrette relazioni sindacali tra le parti;

☛ richiesto la documentazione sindacale, riguardante più spinose problematiche che concernono la viabilità e le situazioni di potenziale pericolo del trasporto pubblico;

☛ ribadito la volontà di incontrare nuovamente USB, dopo l'incontro che si svolgerà con i vertici dell'Azienda partecipata.

 

I Coordinatori USB valutano positivamente – l'incontro odierno con gli Amministratori comunali, che hanno saputo dimostrare, una grande attenzione alle problematiche che sono state esposte, ma al tempo stesso hanno anche saputo fornire una grande considerazione al valore sociale del servizio di trasporto pubblico.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni