Incontri segreti in Piazza Oberdan

Trieste -

 

 

INCONTRI  SEGRETI

 

Sappiamo che la delegazione trattante di parte sindacale ha avuto un incontro con l’amministrazione regionale.

Grande segreto attorno all’argomento oggetto della trattativa perché i sindacati concertativi stanno ancora studiando come comunicare ai lavoratori regionali il taglio sulla retribuzione concordato con la parte pubblica.

Ci sarà bisogno di tutta la loro arte d’incantatori di serpenti.

Su quel fronte sono imbattibili: nel ’94, in pieno Governo Berlusconi, proclamano uno sciopero generale nazionale contro l’introduzione del sistema contributivo di calcolo delle pensioni; poi nel ’95 quella stessa controriforma viene varata dal Governo Dini con l’appoggio del centro-sinistra e l’adesione convinta di quegli stessi sindacati fino a pochi mesi prima contrarissimi!

Staremo a vedere come spiegheranno ai lavoratori l’ammanco che hanno concordato.

Citeranno la BCE, il Fondo monetario internazionale oppure diranno che si rinuncia oggi a qualcosa per assicurare domani un futuro migliore ai nostri (loro?) figli (questa poi è incredibile, ma è quello che, in buona sostanza, dicono per spiegare perché continuano a firmare di tutto in giro per l’Italia)?

Temiamo faranno di tutto pur di coprire, ancora una volta, le loro vergogne e difendere il “governo necessario”.

Lavoratori, fino a quando porterete pazienza? Quando incomincerete ad esercitare un po’ di coscienza critica?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni