Il Comune di Trieste e lo sciopero della scuola del 17 marzo 2017

Trieste -

USB, assieme ad altri sindacati, ha indetto nella giornata del 17 marzo 2017 uno sciopero nazionale del comparto scuola STATALE contro la “Buona Scuola” (L.107/2015) e per il ritiro delle deleghe in discussione al Parlamento. Tale sciopero, come si può rilevare dal sito della Commissione di Garanzia, è riservato al personale dipendente della scuola statale (Ministero Istruzione, Università e Ricerca) e non riguarda quindi le lavoratrici ed i lavoratori dei servizi scolastici ed educativi comunali. Sebbene ce ne fosse motivo (una delle deleghe che il Governo si appresta a varare riguarda proprio il settore 0-6, con ricadute negative sui servizi pubblici e sul personale che vi opera), non è stato possibile proclamare nella stessa giornata anche uno sciopero nazionale per il personale degli Enti Locali a causa della normativa vigente in materia di scioperi.

Nonostante ciò, il Comune di Trieste, all’ultimo momento, ha diramato alle strutture educative comunali, la comunicazione relativa a tale sciopero, con annessa modulistica del caso. Di più, l’amministrazione comunale, si è arrogata il diritto di interpretare a proprio piacimento chi poteva scioperare e chi no, giungendo perfino, nel caso dei ricreatori, a compiere atti palesemente illegittimi ovvero a considerare il personale educativo (istruttori educativi inquadrati nel medesimo profilo professionale) come si trattasse di due figure professionali distinte operanti in servizi diversi: possono aderire allo sciopero solo le scuole dell’infanzia e gli educatori dei SIS, così recitano le indicazioni scritte diffuse alle strutture dall’Area Educazione. Tutti gli altri no.

Si tratta di un fatti assai gravi e senza precedenti.

Negli scorsi giorni, abbiamo inviato più volte note scritte a tutti i dirigenti competenti, segnalando quanto sopra ed invitando a porre rimedio e rettificare quanto prima.

Prendiamo atto che l’amministrazione non ha rettificato alcunché e che pertanto si assume pienamente la responsabilità di tutte le conseguenze del caso.

Da parte nostra, metteremo in campo tutte le iniziative necessarie di tutela.

USB P.I. Comune di Trieste

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati