Danni dei sindacati complici

Trieste -

 
….non è come dicono alcuni…
NON TUTTI I SINDACATI SONO UGUALI!!! U.S.B. ha sempre rivendicato il diritto al posto di lavoro stabile, il diritto ad uno stipendio dignitoso, il diritto alla salute, il diritto alla dignità, il diritto a poter scegliere liberamente i propri rappresentanti sindacali,
U.S.B. NON HA MAI FIRMATO CERTE SCHIFEZZE
E LE HA SEMPRE CONTRASTATE!!!

2015

JOBS ACT: ANCHE PER GLI AUTOFERRO DIVIENE LEGITTIMA LA VIDEOSORVEGLIANZA E IL DEMANSIONAMENTO

2014

SANZIONI AI LAVORATORI CHE SCIOPERANO E AI SINDACATI DI BASE CHE IN­FORMANO E PROTESTANO CONTRO GLI ACCORDI FIRMATI DAI SINDACATI COM­PLICI

2013

PAGAMENTO DEI DANNI CAUSATI IN SERVIZIO * LICENZIAMENTO PER RITIRO PATENTE

2012

GLI ACCORDI AZIENDALI POSSONO STABILIRE AUMENTI SALARIALI MINORI DELL’INFLAZIONE 

2011

IL CONTRATTO AZIENDALE PUO’ CANCELLARE LE NORME DEL CONTRATTO NA­ZIONALE E ANCHE LE NORMATIVE LEGISLATIVE * CASSA INTEGRAZIONE E MOBILITÀ (LICENZIAMENTO)ANCHE PER GLI AUTOFERRO * NUOVO TAGLIO ALLE PENSIONI CON APPLICAZIONE DEL REGIME CONTRIBUTIVO A TUTTI I LAVORATORI DIPENDENTI

2009

AUMENTO DELLO SFRUTTAMENTO, DELLA PRODUTTIVITA’ E DELLA FLESSIBILITA’

2007 

NUOVO AUMENTO ETA’ DELLA PENSIONE E TAGLIO DELLA RENDITA MENSILE

2005

TAGLIO DEL 20 % DEL TRATTAMENTO ECONOMICO IN MALATTIA E LICENZIA­MENTO PER MALATTIE LUNGHE

2004

NUOVO AUMENTO DELL’ ETA’ PENSIONABILE * FONDI PENSIONE AI PRIVATI * SCIPPO DEL T.F.R.

2000

ORARIO LAVORO A 39 ORE * ulteriore TAGLIO STIPENDIO per NUOVI ASSUNTI

1997

INIZIO PRIVATIZZAZIONE DELLE AZIENDE * FINE OCCUPAZIONE STABILE - INIZIO CONTRATTI PRECARI ATIPICI E FLESSIBILI * ASSUNZIONI COME APPRENDISTI NONOSTANTE IL CERTIFICATO DI ABILITAZIONE PROFESSIONALE

1996

SOPPRESSIONE DEL FONDO SPECIALE PENSIONI AUTOFERRO E CONSEGUENTE FORTE RIDUZIONE DELLA PENSIONE

1995

AUMENTO DELL’ETA’ PENSIONABILE E MODIFICA DEL METODO DI CALCOLO DELLA PENSIONE: TERZA RIDUZIONE DELL’AMMONTARE DELLA STESSA 

1994

RIDUZIONE DEL COEFFICIENTE DI VALUTAZIONE DELLA PENSIONE DAL 2,5% ANNUO AL 2%

1993

MODIFICA DEL METODO DI CALCOLO DELLA PENSIONE: PRIMA RIDUZIONE DELL’AMMONTARE DELLA STESSA

1992

BLOCCO DEGLI AUMENTI SALARIALI E DELLA CONTINGENZA

1990

LIMITAZIONE DEL DIRITTO DI SCIOPERO

NON È CERTO UN CASO E ORAMAI NON DESTA PIÙ ALCUNO STUPORE IL FATTO CHE INTERE STRUTTURE SINDACALI OLTRE CHE NUMEROSI DIRIGENTI NAZIONALI E REGIONALI DI CGIL-CISL-UIL, DICHIARINO DI ESSERE ARRIVATI ALLA FINE DI UN PERCORSO TRAVAGLIATO E

 

SI SIANO DECISI A PASSARE ALL’U.S.B.

  • Lo stipendio - a fine mese - non basta (e in molte aziende neppure si paga)
  • Lo sciopero viene fortemente limitato (ed ora studiano come impedirlo del tutto)
  • Le aziende violano costantemente gli accordi e le normative di Legge
  • IL GOVERNO STA SMANTELLANDO I SER­VIZI ISPET­TIVI E DI CONTROLLO DELL’ISPETTORATO DEL LAVORO, DELL’INPS E DELL’INAIL

 

U.S.B. VUOLE UN C.C.N.L. CHE PREVEDA:

  • AUMENTI CONTRATTUALI DIGNITOSI, IN LINEA CON QUELLI EUROPEI E CON IL COSTO REALE DELLA VITA
  • MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI LAVORO
  • CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO E NON PRECARI
  • GARANZIE PER LA SICUREZZA E LA TUTELA DELLA SALUTE
  • RISPETTO DELLA DIGNITÀ DEI LAVORATORI
  • REVISIONE DELLA NORMATIVA DISCIPLINARE, DEL 1931
  • TUTELA DELL’OCCUPAZIONE E RIENTRO DEI SUB AFFIDAMENTI
  • RICONOSCIMENTO DI PARI DIGNITÀ E DIRITTI ALLE LE OO.SS. DI BASE
  • ISCRIVITI E SOSTIENI USB
  • DAI LE DIMISSIONI DAI SINDACATI COMPLICI
  • PARTECIPA ALLE ASSEMBLEE GENERALI DEL 10 APRILE
USB Lavoro Privato Friuli Venezia Giulia