SCIOPERO GENERALE, ALTE PERCENTUALI DI ADESIONE ANCHE NEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Centinaia di attivisti del FVG presenti alla manifestazione regionale a Trieste

Trieste -

I Coordinatori regionali delle Organizzazioni Sindacali di Base – U.S.B., S.N.A.T.E.R., O.R.S.A., UNICOBAS - confermano che: «Lo sciopero generale di oggi può considerarsi riuscito anche nel Friuli Venezia Giulia».

Le motivazioni della protesta - promossa dalle 4 maggiori Organizzazioni Sindacali di base, sono finalizzate a contestare le politiche sul lavoro e sullo stato sociale del governo Renzi: «Maggiore salario, la fine della precarietà, degli omicidi sul lavoro, il rilancio della scuola, della previdenza e della sanità pubblica, il forte impulso alla contrattazione nazionale, diritti uguali per cittadini italiani e migranti, il diritto alla casa» sono solo alcune delle questioni che i lavoratori vogliono oggi portare all’attenzione degli imprenditori e del Governo – sottolinea Willy Puglia dell’Unione Sindacale di Base FVG.

I DATI REGIONALI DI ADESIONE DISPONIBILI NEL PRIMO POMERIGGIO, GIÀ CONFERMANO UNA FORTE MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI ANCHE NELLA NOSTRA REGIONE:

Trasporto aereo – numerosi ritardi sui principali voli;

Trasporto ferroviario – cancellazione della metà degli Intercity e forti ritardi sui treni regionali

Trasporto pubblico locale, nonostante le aziende abbiano utilizzato i soliti “crumiri”:

  • U. d. G. PORDENONE: 100% di adesione;
  • U. d. G. TRIESTE: 40% di adesione
  • U. d. G. UDINE: 37% di adesione
  • U. d. G.  GORIZIA: 27% di adesione

Vigili del fuoco – alte adesioni a livello Regionale con punte del 80% nella Provincia di Gorizia e mediamente del 50% nelle sedi di Udine Pordenone e Gorizia

Sanità: notevoli disagi per l’utenza, garantiti i servizi minimi essenziali e le emergenze

Pubblica Amministrazione, forti adesioni in tutto il pubblico impiego:

  • Ricreatori Comunali: chiusura del De Amicis e adesioni medie del 40% nelle altre strutture
  • Scuola: numerosi istituti chiusia Trieste anche 4 scuole materne
  • Università: 30% di adesione in tutte le Provincie, con la chiusura di interi dipartimenti
  • Parastato: mediamente del 50% nelle sedi regionali dell’INPS, con notevoli disagi agli sportelli di tutta la Regione
  • Dogane: 10% di adesioni con punte del 19% alla Direzione Regionale

LE ADESIONI SERALI, SONO DESTINATE ANCORA AD AUMENTARE NEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, MENTRE UN QUADRO DEFINITIVO SULLA TOTALITÀ DELLE ADESIONI DEL PUBBLICO IMPIEGO, SARÀ POSSIBILE SOLO NELLA GIORNATA DI LUNEDÌ.

 

 

USB Friuli Venezia Giulia